MODIGLIANI

 

 

Modigliani


La grande passione per Modigliani e Praga, e la curiosità, a cento anni di distanza dal Salon d’Automne di Parigi del 1912, di far rincontrare due grandi artisti che hanno fatto scoprire al mondo l’arte astratta, Modigliani attraverso le sue sculture e František Kupka con l’opera Amorpha, Fugue in Two Colours e Warm Chromatics.


Questi sono stati i fortissimi incentivi che mi hanno portato a intraprendere un grande lavoro di ricerca, dialogo e confronto con diversi interlocutori al fine di creare una mostra unica che mettesse in luce l’indissolubile connubio tra genialità e sensibilità umana.


Le opere di Modigliani provengono dal Museo d’Israele di Gerusalemme, dalla Estorick Collection di Londra, da collezioni private di Germania, di Francia, d’America e d’Italia.

 

Inoltre la collaborazione con il Modigliani Institut di Roma ha permesso di presentare per la prima volta a Praga documenti originali dagli Archivi Legali, attraverso cui è stato possibile raccontare la vita del grande artista, con fotografie originali d’epoca e stampe su tela.


Nei suoi i disegni, Modigliani riusciva a cogliere la realtà attraverso il segno e dare vita ad un’idea. Alla mostra anche il rarissimo dipinto che raffigura Celso Lagare uno dei lavori magici di Modigliani: poche linee per catturare l’essenza del tratto.


Modigliani
Prague, Exhibition Hall of the Municipal House, 9 dicembre 2010 – 28 febbraio 2011

Sfoglia il catalogo